EZCast – Recensione completa

Dongle HDMI economico di produzione cinese, permette di trasformare una normale TV in smartTV con accesso ad internet via WiFi e possibilità di visualizzare foto e video dallo smartphone/tablet o dal PC. Opinioni sul prodotto. Prezzo migliore.

La semplice confezione in cartoncino leggero riporta il logo, indubbiamente somigliante a quello di Chrome. All’interno il dongle, ovvero la chiavetta HDMI da collegare direttamente al televisore, e un cavo doppio con una estremità dedicata al modulo di ricetrasmissione WiFi e l’altra per l’alimentazione via USB. Infine il semplice manuale utente in Italiano e Inglese.

La configurazione del dongle è abbastanza semplice. In pratica bisogna collegare EZ Cast ad una porta HDMI del televisore, quindi alimentarla mediante il cavetto USB in dotazione. Qualora il vostro TV non abbia una porta USB da cui ricavare l’energia necessaria, saremo costretti ad utilizzare un adattatore di rete (non in dotazione ma comunque è utilizzabile un qualunque adattatore o caricabatteria per cellulare con uscita su porta USB).

Operazione preliminare l’installazione su smartphone o tablet dell’applicazione EZ Cast reperibile gratuitamente nei market Play Store (Android), Itunes (Iphone/Ipad) o Windows . In alternativa possiamo effettuare il download dal sito www.iezvu.com.

A questo punto dal telecomando del TV scegliamo come input la giusta porta HDMI. Sullo schermo viene visualizzata una schermata con il nome (SSID) della rete WiFi creata dal dongle e la password di accesso.

Quindi da tablet o telefono avviamo l’applicazione EZcast e selezioniamo la giusta rete WiFi. La schermata iniziale permette di impostare alcuni parametri di funzionamento: risoluzione dello schermo (fino al FullHD 1080p), nome rete e password della nostra preesistente rete così che il dongle possa accedere ad internet, nonché scaricare ed installare gli aggiornamenti per il firmware.

Passiamo quindi alla schermata principale con tutte le opzioni del programma:

  • Foto permette di sfogliare la galleria del telefono e visualizzare le foto o immagini sul tv
  • Telecamera replica sul TV l’immagine ripresa dal sensore foto del tel/tablet
  • Musica, come sopra ma per i brani audio
  • Video, come sopra ma per i filmati
  • Documenti, ovviamente visualizza i documenti
  • Web, funziona come un normale navigatore
  • Video Cloud per guardare in streaming i filmati da Youtube, Dailymotion, Vimeo ed altri siti, anche alcuni canali sportivi o di informazione
  • Salvataggio Cloud permette l’accesso a file online (es Dropbox, Google Drive)
  • Live è per le televisioni live in streaming (pochissimi canali)
  • Commento per commenti degli utenti sull’APP
  • Aggiornare effettua gli aggiornamenti dell’applicazione
  • Social permette di accedere ai principali social networks o piattaforme online: Twitter, Facebook, Yahoo, Blogger, WordPress, Linkedin, Tumblr, Twoo
  • Game offre la possibilità di scaricare ed usare dei semplici giochini

Infine le icone in basso per accedere a risorse in rete via DLNA, replicare il display di smartphone e tablet sul TV (solo dispositivi che supportano Miracast), e le impostazioni.

Fin qui tutto bene, nel senso che le funzioni sono davvero molte, ma c’è anche qualche problema. La potenza in ricezione e trasmissione del WiFI è scarsa. Ciò significa che il modulo WiFi del Dongle dovrebbe essere posizionato vicino al nostro router, pena continui messaggi di errore Check WiFi Settings oppure Request denied.

In generale l’App è abbastanza pesante. Sul mio telefono, per la verità non recentissimo, effettivamente gira lentamente. Sul più potente tablet invece va fluidamente e l’esperienza d’uso che ne risulta è di gran lunga migliore.

Opinioni, prezzo, a chi serve

Apparecchio economico che permette di trasformare una normale TV con porta HDMI in una avanzata SmartTV con accesso internet via WiFi, per certi versi anche migliore di molte smartTV in commercio.
Il tutto viene pilotato da telefono o tablet, che in pratica funzionano come telecomandi evoluti.

Il prezzo dell’EZ Cast si aggira intorno ai 20-30 euro. Lo si può acquistare a costi convenienti su Ebay o Amazon. Ne esistono diverse varianti, ma complessivamente si equivalgono nel funzionamento, in fondo la chiavetta è solo un ponte, effettua unicamente il collegamento, le funzioni vere e proprie vengono svolte dall’app del telefono/tablet.

Utile per chiunque voglia arricchire il televisore di funzionalità. Ad esempio guardare video di Youtube o navigare sul web. Ottimo per visualizzare su grande schermo foto e video realizzati con la fotocamera del telefonino.
Fondamentalmente non fa nulla in più di ciò che si possa con uno smartphone o tablet, il grande vantaggio risiede nella possibilità di visualizzare contenuti di vario tipo su uno schermo molto ampio. Insomma, guardare una fotografia o filmato su un tablet è una buona cosa, ma su un display di 30-40 pollici assumono tutto un altro fascino, inoltre in tal modo sono visibili da molte persone in contemporanea.

Certo, ci sono dei limiti ed il funzionamento non è perfetto, il segnale WiFi è scarso, il software presenta qualche bug minore ed è scarsamente utilizzabile su telefoni non recenti e poco potenti, ma nel complesso si comporta bene, e poi a questo prezzo non si può davvero sbagliare. Acquisto consigliato.

Alternative – In passato ho recensito anche il dongle ChromeCast di Google. Funzionamento leggermente diverso, presenta limiti maggiori rispetto ad EzCast, ma nel tempo si è arricchito di funzioni e attualmente risulta molto interessante.

Se vi interessa solo collegare il PC alla TV, allora la soluzione migliore è rappresentata dal cavo HDMI, ammesso ovviamente che il vostro computer abbia una uscita di questo tipo. Tutta la tutta la potenza e versatilità di un PC su grande schermo, senza limiti.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

14 Responses to “EZCast – Recensione completa”


  • Ciao volevo sapere se è possibile vedere un film in 1080p trasmettendolo direttamente su ezcast SENZA UNA RETE WIFI!!!
    Ti dico questo perchè ho chromecast e questo non è possibile!
    Sembrerebbe strano ma è così: mi sono trovato in una casa di montagna e avendo dei film sul telefono e chromecast attaccata alla tv non è stato possibile connettere il tel alla chromecast perchè chiedeva UNA RETE WIFI un router.

    Non ma dico : ma che cavolata è!!!!

  • Ciao, in realtà l’ho usato un po’ di tempo fa quindi non rammento bene tutti i dettagli. Ricordo di averlo agganciato alla rete WiFi preesistente, ma dovrebbe essere possibile anche la comunicazione diretta con l’EZcast agganciandosi alla rete creata dallo stesso dongle.

    Maggiori informazioni in proposito le puoi reperire sulla pagina del supporto del sito Ezcast: https://www.iezvu.com/indexhelp.php?tt=3&l=en

    Confermo che Chromecast è più limitato.

    Ciao

  • Ciao ma nn riproduce le app?

  • Scusate, io acquistato questo apparecchiatto. Ho scaricato l’app sul mio cellulare, un Huawei p8 Lite e collegato il tutto al mio tv (NO SMART) lg. Il tutto si collega senza problemi. Ho però un problema. Se ascolto la musica o i video caricati sullo smartphone si sente perfettamente l’audio dalla TV. Se attivoinvece “Mirror On” per vedere quello che passa sullo smartphone ed attivo IPTV per lo streaming, vedo benissimo ma l’audio è solo dallo smartphone. Come posso risolvere? Grazie

  • Ciao Mauro anche io ho il tuo stesso identico problema
    Mi dici se ai risolto e come
    Grazie

  • buon giorno
    io ho lo stesso identico problema che riscontra Mauro
    qualcuno mi sa dare qualche dritta per risolvere il problema
    grazie
    osvaldo

  • Ho collegato ezcast a TV Sony bravia (quindi non Smart tv) tramite HDMI. Ma come l’alimento? La TV non ha porte USB quindi dovrei trovare un’alternativa

  • Ciao, il modello che avevo io disponeva di un cavo doppio per il modulo wifi e per l’alimentazione. Se vedi l’immagine nell’articolo si nota bene.
    Senza quel cavo diverrebbe un inutile pezzo di plastica.

    Potrebbe trattarsi di una nuova versione con il modulo WiFi integrato, ma nella confezione dell’EZcast dovresti trovare almeno un cavetto per alimentarlo.

  • C’è esattamente quello che vedi in foto, ma a me serve collegare la TV che non ha porta USB al PC via WiFi. Quindi devo alimentare la ezcast che è collegata al PC ma non so come fare. Ho pensato di usare un Power bank e collegare quest’ultimo alla presa di corrente ma mi sembra troppo macchinoso oltre che orribilmente antistatico.
    Quindi come posso fare in alternattiva?

  • Scusa volevo scrivere che è attaccata alla TV, non al PC

  • Sull’EZcast dovrebbe trovarsi una porta che serve per alimentarla, con cavo doppio nel caso del mio modello, o con semplice microUSB per altri modelli.

    Qualora avesse una comune porta MicroUSB tutto ciò che devi fare è utilizzare un cavetto USB-MicroUSB (solitamente viene fornito) con apposito adattatore (non sempre fornito).

    Visto che hai pensato di usare un Powerbank, suppongo tu abbia già il cavo di cui sopra. A questo punto ti conviene usare un adattatore da rete con uscita USB, un modello come questo: http://amzn.to/2huhc3G ad esempio. Trovi adattatori simili anche nei negozi di cineserie per pochi euro.

    In ogni caso hai bisogno di una presa di corrente a cui attaccarlo. Puoi sfruttare quella a cui hai attaccato il TV, se non c’è spazio usa una multipresa.

  • Giusto! Grazie, è la cosa più semplice, me la stavo complicando x nulla!

  • volevo sapere se e possibile portare Ezcast in posizione di fabrica visto che non riesco più ad accedere alla chiave paswuordw grazie

Leave a Reply