Brondi Fly dualsim – caratteristiche tecniche, impressioni e prezzo

Un telefono cellulare distribuito dalla italiana Brondi. Dualsim dualstandby per funzionare con due schede SIM. Scheda tecnica. Quanto costa. Impressioni generali. Dove acquistarlo.

Abbiamo già parlato in questo blog di telefoni cellulari a marchio Brondi. Apparati capaci di utilizzare due SIM contemporaneamente. Una grande comodità per tutti quegli utenti che posseggono più schede, anche di diversi operatori.

Il Brondi Fly si colloca in una fascia di prezzo intermedia. Connettività dual band, l’apparato è quindi utilizzabile pienamente nel nostro paese con gli operatori con  tradizionali reti GSM: TIM, Vodafone, Wind e gli operatori virtuali che sfruttano le loro infrastrutture.

Esteticamente si presenta con un design Candybar, schermo e tastiera numerica nella parte frontale. In particolare il Display LCD ha una diagonale di 2 pollici e risoluzione 176×220 pixel. Fotocamera VGA. Player multimediale per files audio MP3 e video MP4. Visualizzatore di immagini JPG. Radio FM. Interfaccia Bluettoth per scambio dati con periferiche compatibili e uso di auricolari wireless. Supporto messaggi SMS e MMS.

Funzione Vivavoce. Memoria espandibile mediante schede MicroSD. Rubrica del telefono con capacità di 400 contatti. Dimensioni: 108x45x13mm. Maggiori informazioni su questo modello possono essere reperite nel sito ufficiale Brondi.

Impressioni, Prezzo – Il Brondi Fly può essere acquistato per circa 140 euro nei negozi di prodotti elettronici o nei negozi online specializzati nella vendita di cellulari dualsim. Naturale fare un confronto con il modello Sky, sempre di Brondi, che per 30 euro in più offre la compatibilità con le applicazioni Java e una fotocamera con maggiore risoluzione.
In generale può essere considerato un discreto apparato dualsim, utilizzabile anche come player di brani in formato MP3.

Il prezzo risulta forse un po’ elevato, per la stessa cifra è possibile acquistare telefoni cinesi o a marchio Samsung con una migliore dotazione tecnica. C’è da dire comunque che i prodotti Brondi sono coperti da una garanzia ufficiale italiana e in caso di problemi si può fare affidamento su una rete nazionale di centri di assistenza.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

9 Responses to “Brondi Fly dualsim – caratteristiche tecniche, impressioni e prezzo”


  • Una vera patacca di cellulare. Manca il t9, la qualità audio, sia in ricezione che in trasmissione è pessima. I messaggi di sistema sono tradotti in un italiano stentato e per ricaricare bisogna ogni volta lottare con uno sportellino microscopico. Se pensate di comprare un telefono con la qualità italiana, sarete profondamente delusi. Un Nokia da 40 euro ha una qualità superiore.

  • Un acquisto errato… la solita furbizia di aziende come la Brondi, che spacciano prodotti da due soldi, di chiara fattura cinese, come prodotti italiani. La voce esce dal microfono metallica. Un citofono si sente meglio! E’ vero, manca il t9 e in un telefono prodotto nel 2010 è una mancanza inaccettabile.

  • Ciao a utti,è vero questo tel.non vale una cicca.Io ho problemi con la ricarica…devo più volte disinserire il cavetto dal cell.in quanto,mi appare la scritta caricatore non in funzione( ci vuole una giornata per la ricarica)

  • Buongiorno a tutti. Il primo cellulare che ho avuto negli anni 90 era di gran lunga superiore. L’audio è scandaloso, devo chiedere continuamene alla gente di ripetere quel che dicono. Manca poi il t9 o qualsiasi scrittura semplificata… terrificante. Mi affascina solamente la sua misura e peso.

  • Ecco, ci siamo arrivati, dopo un anno dall’acquisto lo schermo è diventato definitivamente bianco ed il telefono inutilizzabile. Sono davvero incazzato con l’azienda Brondi, perchè lo sky si è davvero rivelato un clamoroso pacco. Ma qualcuno sa spiegarmi perchè la garanzia è solo di un anno? Per legge non dovrebbe essere di due?

  • Da quanto ne so la garanzia è di due anni se si acquista con normale scontrino, nel caso in cui il costruttore si sobbarca di un solo anno è il venditore a dover fornire garanzia per il secondo anno.
    Per acquisti con fattura l’obbligo di legge è invece limitato ad un solo anno.

  • pagato 39,90 (qualita’ – prezzo) ottima!!! c’è da dire che se si vuole di piu’ è un cell. che neanche si prende in considerazione … ma tutti vogliamo risparmiare, quindi ci sono i pro e i contro !!! per quanto riguarda le suonerie pre-installate, be si sono scarse ed in piu’ un’audio pessimo pur alzando il volume a livello 7, problema che pero’ ho risolto inviandomi tramite Bluetooth (ricordo che per farlo funzionare bisogna acquistare una micro-sd, altrimenti va in errore col seguente messaggio “unita’ non trovata”)una canzone in mp3 presa a piacimento da you tube,estratta da un cd oppure inviata da un’altro cell. è il gioco è fatto … si ha la suoneria che si vuole con un audio limpido e alto !!!

Leave a Reply