Comparatori di prezzi online – Migliori siti per confrontare e trovare i prezzi più bassi

Elenco di comparatori per trovare i prezzi più convenienti per telefoni cellulari, computer, macchine fotografiche digitali, televisori ed altri prodotti elettronici, ma anche capi di abbigliamento, gioielli, giochi, accessori di moda, oggetti per l’arredamento della casa, idee regalo e qualsiasi altra cosa ci venga in mente. Come funzionano i comparatori. Migliori siti per confrontare i prezzi di centinaia di negozi online.

In passato lo shopping avveniva esclusivamente nei singoli negozi fisici disseminati per le vie della città, ore passate alla ricerca di oggetti specifici o semplicemente per guardare le vetrine. Poi fu l’avvento dei centri commerciali, luoghi in cui sono concentrati decine o centinaia di negozi con merci di vario tipo oltre agli immancabili supermercati di generi alimentari.
I negozi online portano in dote una sorta di rivoluzione, lo shopping non ha più un luogo fisico o una precisa collocazione geografica, tutto è facilmente accessibile da casa nostra utilizzando un PC ed una qualsiasi connessione internet, o addirittura in piena mobilità grazie alle funzionalità avanzate dei moderni smartphone. Migliaia di negozi a portata di click.

In questo scenario il problema è riuscire comunque a trovare un negozio che venda un certo prodotto e, possibilmente, identificare quello che pratica il prezzo più basso. Per tale scopo risultano utilissimi i comparatori di prezzi online, motori di ricerca che scandagliano i cataloghi di centinaia di negozi mettendo a disposizione dell’utente efficaci strumenti per trovare oggetti di qualsiasi tipo e confrontare i loro prezzi.

Elenco comparatori di prezzi online

Shoppydoo – Uno dei miei preferiti. Veloce, preciso ed efficiente. Ricerche generalizzate o specifiche per categoria: informatica, telefonia, fotografie, gioielli, moda, casa e giardino, ma anche voli, hotel e molto altro. E’ possibile scegliere l’intervallo di prezzo desiderato o visualizzare tutti gli articoli di una determinata tipologia. I risultati possono essere ordinati per prezzo, nome e popolarità. I negozi e molti oggetti in vendita sono corredati da recensioni ed opinioni degli utenti.

Trovaprezzi – Altro comparatore particolarmente apprezzato dagli utenti. Ricerche libere o per categoria, possibilità di visualizzare tutti gli oggetti di una determinata tipologia, marca e modello. Utili le schede dei negozi con le opinioni degli utenti. Disponibile in Italiano ed in versione localizzata per negozi online spagnoli e francesi.

Kelkoo.it – Buona dotazione di strumenti atti ad identificare velocemente gli articoli che stiamo cercando. Permette di scorrere i prodotti per categoria, in ordine alfabetico, per area tematica, marca o negozio. Interessante la sezione dedicata alle idee regalo. Ovviamente è disponibile la classica modalità di ricerca per parole chiave, con risultati ordinati in base al prezzo e corredati da schede informative sui negozi.

PriceDefy – Preciso, efficiente. Offre strumenti per rifinire le ricerche specificando fascia di prezzo, categoria, marca, caratteristiche tecniche, oppure un sottoinsieme dei negozi disponibili. La sezione promozioni propone dei codici sconto da utilizzare in numerosi shop online. Interessante la segnalazione di prodotti che hanno subito un maggiore ribasso di prezzo.

Buycentral.it – Diversi milioni di articoli divisi per categorie e accessibili mediante un motore di ricerca interno, utili i filtri per rifinire le ricerche in base a fascia di prezzo e marca oppure per selezionare solo i prodotti che presentano determinate funzionalità e caratteristiche (ad esempio solo telefoni cellulari con ricevitore GPS). Risultati ordinati per prezzo o popolarità. Le ricerche comprendono anche alcuni negozi eBay.

Shopmania.it – Tra i più completi per quanto riguarda gli strumenti utili a rifinire le nostre ricerche, nella pagina dei risultati possiamo infatti selezionare la fascia di prezzo ma anche la marca e diverse altre caratteristiche relative al tipo di oggetto a cui siamo interessati. Semplice ed intuitivo. Le numerose funzionalità offerte risultano decisamente utili per le ricerche avanzate. Interessanti le schede dei negozi con le impressioni degli utenti.

Comparum.eu – Mi piace la divisione dei prodotti in area tematica e categorie. Casa e giardino, elettronica di consumo, elettrodomestici, informatica, musica, libri, DVD e video, moda e accessori, idee regalo. Naturalmente mette a disposizione un campo di ricerca con risultati ordinati per prezzo.

Twenga – Tantissimi prodotti in diverse migliaia di negozi. Il sito appare semplice nell’uso e contemporaneamente offre funzionalità molto potenti. Interessante il grafico che mostra l’evoluzione dei prezzi nel tempo relativamente ad un singolo prodotto. Buona la quantità di risultati derivanti da una ricerca. Utili le tabelle con le specifiche tecniche degli articoli. Permette di trovare anche prodotti usati.

Shopping.decido – Ricerca libera o per categoria, i risultati possono poi essere ulteriormente rifiniti per fascia di prezzo, funzioni ed altre caratteristiche. Schede con descrizioni disponibili per alcuni articoli.
Menocostosi.it – Stessa modalità d’uso degli altri comparatori. Ricerche per parole chiave o accesso diretto alle singole categorie. Interessante l’indicazione sulle spese di spedizione e la possibilità di selezionare solo i negozi che offrono la spedizione gratuita.
IlpiùBasso – L’home page è forse un po confusionaria, permette comunque di scorrere i prodotti per categoria ed offre una efficace funzione di ricerca.
Informaprezzi – Anch’esso presenta una home page troppo affollata, quasi confusionaria. Le ricerche portano ad un numero di risultati esiguo rispetto agli altri comparatori.

Consigli – conclusioni – alternative

Cosa ci guadagnano? I comparatori portano clienti ai negozi e guadagnano una percentuale su quanto speso. Da ciò ne consegue che, solitamente, vengono presi in esame solo i negozi disposti a pagare questo sovrapprezzo. Quindi l’unico vero limite dei siti per confrontare i prezzi è la mancanza di completezza.
Cionondimeno si tratta di strumenti molto potenti ed utili. Ad ogni modo devono sempre essere affiancati da un controllo da parte dell’utente. Innanzitutto verificare che i prezzi presenti sul sito del negozio siano uguali a quelli indicati dal comparatore.
Non sempre il prezzo migliore è quello più basso. Prima di un acquisto è importante considerare le eventuali spese accessorie e i costi per la spedizione, a parità di prezzo è ovviamente da preferire un negozio che propone la spedizione veloce con corriere in luogo di una lenta (ed insicura) spedizione semplice (magari posta prioritaria).
Controllare inoltre le condizioni di garanzia applicate. Verificare l’esistenza di un adeguato supporto all’utente e un servizio post vendita, verificare se è fornita una garanzia soddisfatti o rimborsati. Una domanda da porsi sempre: “in caso di guasto, malfunzionamento o prodotto non conforme a quanto mi aspetto, a chi mi posso o devo rivolgere?”

Personalmente preferisco fare acquisti dai negozi che offrono il pagamento via Paypal, uno strumento comodo e sicuro per pagare con qualsiasi carta di credito Visa, Mastercard o American Express.
Nel compilare questa lista ho dato per scontato che i comparatori prendessero in esame esclusivamente i negozi italiani. Gli shop esteri possono prevedere diverse condizioni di garanzia e maggiori costi di spedizione. Gli acquisti da paesi extraeuropei sono inoltre soggetti a controlli doganali in quanto considerati a tutti gli effetti importazione.

Alternative – Per quanto sopra esposto, i comparatori si configurano come strumenti quasi indispensabili nell’attuale panorama degli acquisti online. Purtroppo però mancano di completezza dal momento che non prendono in esame i cataloghi di tutti i negozi. L’utente alla ricerca di un qualunque prodotto può fare affidamento su un motore di ricerca web (es Google) immettendo come chiavi le parole che identificano l’oggetto, ad esempio marca e modello, e la parola “prezzo”, in tal modo si possono trovare altri negozi online che trattano quel determinato prodotto.
Molto utile in tal senso anche eBay, il sito d’aste online più diffuso e famoso, luogo in cui migliaia di venditori propongono oggetti di qualsiasi tipo. Importante in questo caso verificare la serietà del venditore controllando i suoi feedback, ovvero i giudizi degli altri utenti. Non fidarsi dei prezzi troppo bassi, controllare lo stato dell’oggetto (nuovo o usato), le garanzie applicate, modalità e spese di spedizione. Buoni acquisti a tutti.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

23 Responses to “Comparatori di prezzi online – Migliori siti per confrontare e trovare i prezzi più bassi”


Leave a Reply