VLC: il player video universale e multipiattaforma

Videolan (Vlc) non ha certo bisogno di presentazioni. Sono ormai milioni gli utenti in tutto il mondo che utilizzano con soddisfazione questo fantastico player multimediale. Dite addio ad ogni problema con qualunque file audio o video, VLC è il player leggero in grado di leggere (quasi) tutto. Nessun codec da scaricare ed installare nel proprio sistema.

Ricordo ancora la prima volta che sentii parlare di Videolan (da ora in poi VLC). Mi chiesi: c’è davvero bisogno di un altro player in un mondo già così ricco di programmi di questo tipo? Soprattutto pensando al fatto che Windows Media player era già preinstallato nella stragrande maggioranza dei PC in giro e gli utenti, abituati comunque al suo utilizzo, difficilmente avrebbero cambiato le loro preferenze.
Poi l’ho provato e… mi sono reso conto che si trattava di un prodotto a suo modo rivoluzionario, capace di ritagliarsi una “bella” fetta nel settore dei player multimediali, tanto che alla domanda fatidica in siti e forum: “ho scaricato quel file, come faccio a mandarlo in play?”, la risposta è sempre: “Usa VLC“.

VLC è Gratuito

Eh si, non dobbiamo pagar nulla per usarlo. OK, fin qui niente di straordinario, di player gratuiti ne esistono a decine.

VLC è open source

Un programma per il quale son disponibili i sorgenti. Chiunque abbia la capacità e la voglia di “sbirciare” al suo interno per comprenderne il funzionamento può liberamente farlo. Questo aspetto è già meno comune e offre garanzie di trasparenza e sicurezza.

VLC è multipiattaforma

Nessun bisogno di apprendere l’uso di vari programmi se siete soliti usare sistemi diversi. Vlc funziona su tutti i maggiori sistemi operativi esistenti: Windows, Linux, Mac OS X, BeOS, BSD etc.. Stessa interfaccia, stesse funzionalità.

VLC è leggero

Uno dei suoi pregi maggiori è rappresentato dalla bassa occupazione di CPU rispetto a molti altri softwares simili. Avete scaricato un nuovo filmato da internet e con il vostro player si vede “a scatti”? Provate Videolan, potrebbe regalarvi una nuova esperienza visiva con un video che scorrerà davanti ai vostri occhi in maniera decisamente fluida. Senza esagerazioni eh! Non pretendete di mandare in play un film full-hd con un vecchio Pentium III :)

VLC legge tutto

E’ in grado di mandare in play files audio e video praticamente in tutti i formati esistenti: mp3, wav, avi, mp4, mpg, mkv, dvd e molti molti altri. Niente più preoccupazioni del tipo “chissà se il mio player riesce a leggere questo tipo di file?”. Videolan è il coltellino svizzero dei player multimediali.

VLC non ha bisogno di codecs esterni

Quante volte vi è capitato di non riuscire ad aprire un determinato file perché nel vostro sistema non sono installati i relativi codecs? Con VLC non avrete più di questi problemi dal momento che integra al suo interno tutto quanto è necessario per leggere ed interpretare correttamente una quantità enorme di flussi audio e video.

VLC è ricco di funzioni

Numerosi filtri audio e video. Possibilità di personalizzare l’output con diverse opzioni per migliorare qualità e/o occupazione di risorse. Compatibilità con molti formati di sottotitoli. Capacità di leggere direttamente i DVD. Acquisizione video da varie sorgenti. Trasmissione video streaming in rete. Transcodifica flussi audio/video (conversione file da un formato all’altro) e molto molto altro.
Il tutto racchiuso in una interfaccia di semplice utilizzo.

Ok, mi hai convinto. Dove lo scarico?

VLC è scaricabile liberamente dal sito ufficiale del progetto: http://www.videolan.org/
Molte distribuzioni Linux (tra cui Ubuntu) lo includono direttamente nei loro repository, così da poterlo scaricare ed installare in pochi click.

Nota: Molte delle informazioni riportate in questo articolo sono note ai più. Ci sono però ancora persone che non conoscono questo fantastico player e potrebbero trarre beneficio dalla sua adozione. Inoltre ancora non avevo scritto nulla su VLC e questo post mi è sembrato come un piccolo contributo “dovuto” ad un prodotto che uso con grande soddisfazione ormai da diversi anni.

Ti piace questo articolo? Consiglialo ad altri utenti:

20 Responses to “VLC: il player video universale e multipiattaforma”


Leave a Reply