Acquistare telefoni cellulari cinesi dual-sim in Italia

[ad#rpsxt]Dove posso trovare i cellulari capaci di funzionare con due sim contemporaneamente? Devo per forza comprarli e farmeli spedire direttamente dalla Cina? No, molti di questi modelli sono finalmente disponibili anche in Italia. Punti vendita e negozi online in cui trovarli.

Ho già parlato di questi cellulari cinesi anche in un mio precedente articolo.

Telefoni che assomigliano nei nomi e nell’estetica ai modelli di marchi noti come Nokia ed Apple. Ovviamente non sono esattamente identici, presentano alcune funzionalità in meno ma anche qualcosa in più: ricevitore TV (analogico o digitale terrestre) e la possibilità di funzionare con due (ed in alcuni casi persino tre) schede SIM contemporaneamente, una caratteristica sicuramente utile che a quanto pare non piace agli operatori di telefonia mobile italiani e non interessa ai grandi produttori di telefoni cellulari.

Il problema è che fino a poco tempo fa l’unico modo per entrare in possesso di un cellulare dual-sim era comprarlo direttamente da un sito cinese e farselo spedire per nave o aereo, alti costi, lunghi tempi di consegna oltre al rischio di non vederlo mai arrivare. Per non parlare poi della garanzia, se risulta essere difettoso o smette di funzionare per qualsivoglia motivo che si fa? Lo si spedisce ad un centro di assistenza in Cina? Impensabile.

Gli utenti si sono dimostrati talmente interessati a questi telefoni cellulari dual-sim che qualcuno ha ben pensato di importarli e venderli sul territorio nazionale, negli store online ed in alcuni casi persino sugli scaffali dei negozi tradizionali.
Acquistare da un venditore italiano porta alcuni significativi vantaggi. Innanzitutto la spedizione è nazionale, questo si traduce in costi minori e maggiori garanzie di ricevere l’oggetto acquistato. Poi si gode comunque di una qualche forma di garanzia prevista per legge, in caso di guasto si potrà procedere con la riparazione o, probabilmente, la sostituzione ad opera del venditore. Di contro il prezzo è più alto rispetto ai negozi cinesi.

Vediamo quindi un elenco di possibili alternative per reperire telefoni cellulari cinesi dual sim.

Shop Online

Libreria Amazon – La nota libreria online ha in catalogo circa un centinaio di modelli dualsim, vasta scelta di telefonini a marchio Nokia, Samsung, Alcatel, NGM ed altri. Prezzi generalmente buoni, alcuni articoli godono della spedizione gratuita in Italia mediante corriere espresso.

[ad#rpsx]Electrevolution – Probabilmente il negozio online più fornito di telefoni cellulari cinesi dual-sim. Più di 100 modelli Cect, Anycool ed altre marche. Prezzi da 90€ per i modelli più semplici fino a oltre 200€ per quelli più avanzati (TV digitale terrestre, accelerometro, Wi-Fi, Windows Mobile etc). C’è anche un’ampia sezione di orologi-cellulari.

NGM Shop – Il marchio italiano più conosciuto nel panorama dei telefoni dualsim ha anche un proprio negozio online in cui potrete trovare tutti i modelli in catalogo, batterie, caricabatterie e altri accessori di ricambio. Dispone anche di modelli 3G UMTS compatibili con l’operatore Tre (H3G). Prodotti coperti da garanzia italiana di 24 mesi, prezzi di listino comprensivi di spese di spedizione.

Grossoshop – Buona scelta di modelli cinesi accuratamente divisi per categorie: dualsi, con navigatore GPS, con ricevitore per la TV digitale terrestre, sistema operativo Android o Windows Mobile, in stile iPhone o Nokia, orologi GSM e altri. Dispone anche di tablet PC Android. Spedizione con corriere espresso gratuita per tutti i prodotti in catalogo.

MemoryPuntoIt – Alcune decine di modelli Cect e Anycool. Prezzi da €100 fino a €160 circa. Spedizione gratuita per moltissimi articoli. Disponibili le copie dell’iPhone, del Blackberry e dei principali modelli Nokia e Samsung. Tante novità. Alcuni prodotti sottocosto. Spedizioni dall’Italia, è prevista anche la possibilità di ritiro in sede.

Marotec – I dualsim più diffusi sul mercato, compresi gli Anycool, i Samsung Duos e le copie iPhone, Blackberry e Nokia. Decisamente interessante la sezione download da cui è possibile scaricare i manuali pdf in italiano di molti modelli nonché documenti con le informazioni per configurare MMS e WAP con gli operatori di telefonia mobile italiani.

Miniphone – Specializzato nelle copie dell’iPhone. Tre modelli in catalogo, il mini, quello con TV e quello con TV+ Wi-Fi. Prezzi da 95 a 159€, spese di spedizione comprese. Diversi accessori utili inclusi. Spedizione dall’Italia.

HeraTechnology – Rivenditore ufficiale Anycool. Ha in catalogo diversi modelli di questo marchio e Virgin dual-sim. Garanzia Italiana di 2 anni per i telefoni Anycool con ritiro e consegna a mezzo corriere in caso di guasto.

iTradeShop – Diverse novità tra telefoni dualsim, tablet PC e netbooks. Prezzi generalmente convenienti e spedizioni veloci mediante corriere espresso. Pagamenti con carta di credito, conto paypal e bonifico.

GiordanoShop – Più di 10 modelli di telefoni dual-sim e alcuni orologi-cellulari (anch’essi dual SIM). Prezzi da €140 fino a €210 circa, spese di spedizione escluse. E’ possibile visionare, acquistare e ritirare gli oggetti proposti anche nel punto vendita di Napoli.

YouBuy – Alcune decine di modelli Dual-Sim (la maggior parte a marchio AnyCool) con prezzi da 114€ fino a 160€ circa. Per alcuni prodotti è previsto il trasporto gratuito.

Hinnotec – Tutti i modelli NGM e alcuni telefoni Anycool.

Wireshop – Una ventina di modelli dualsim (Anycool e Ngm) con prezzi da €100 a €240.

Yammo.it – Più di 20 modelli a marchio Yammotech, Anycool e Samsung a partire da 99€.

SuperShop4 – Alcuni modelli Cect e KDI (Anycool) a partire da 100€.

Edrais – Una decina di modelli a marchio Cect e KDI Anycool. Prezzi da 85 fino a 170 euro circa.

Cellulare.net – Una decina di apparecchi a marchio Ngm e Samsung.

Proteushop – Diversi telefoni dual-sim a marchio Anycool o KDI Kingbond. Prezzi dai 90€ fino ai 170€ circa.

ePrice – Telefoni Ngm

Electronics shopping Center – Alcuni modelli Ngm

EuroChibi – Alcuni modelli Anycool.

Digital Electronik – Alcuni modelli KDI Cect.

CipCipStore – Circa quindici tra telefoni Anycool e Virgin nonché accessori di ricambio quali auricolari, batterie e caricabatterie per gli stessi modelli.

MediaShopOnline – Alcuni modelli Anycool a partire da €115.

Ebay

Privati e negozi su Ebay presentano in catalogo diversi telefoni dual-sim.
Il consiglio è di controllare sempre le credenziali del venditore (quantità e percentuale di giudizi positivi). Verificate il luogo da cui viene inviato l’oggetto e le spese di spedizione. Importante: Informatevi sulla forma di garanzia offerta. Ricordate che i marchi cinesi spesso non hanno centri di assistenza attivi sul territorio del nostro paese e, in caso di guasti, sono gli stessi venditori che devono garantire la sostituzione/riparazione dell’apparecchio.

Catene di prodotti elettronici

Mediaworld, Saturn, Trony ed altre catene stanno iniziando a proporre alcuni modelli dual-sim. Il vantaggio in questo caso è di poter vedere fisicamente il telefono nel punto vendita, toccarlo e in alcuni casi persino provarlo.
In particolare ho trovato alcuni cellulari marchiati Ngm in un negozio Saturn.
La quantità di modelli è generalmente inferiore a quella degli shop online ed in molti casi il prezzo è più elevato.[ad#l]

155 commenti su “Acquistare telefoni cellulari cinesi dual-sim in Italia”

  1. Salve, sono mario, voglio segnalare che in italia sta prendendo piede un nuovo marchio di telefonini cinesi 2AD, che a quanto pare sia l’unica azienda a garantire il prodotto per 2 anni, con sostituzione dello stesso, a stretto giro di posta, in caso che il telefono, abbia problemi al software.Credo che al momento sia quella più accreditata nel campo dei telefonini cinesi, perchè alcuni amici che hanno acquistato questi telefoni sono soddisfattissimi.il sito è http://www.duead.eu, bisogna scaricare il catalogo, che è anche molto bello ed interessante.Grazie aggiornatemi . Mario

  2. Grazie per la segnalazione, ho dato un’occhiata al catalogo 2AD ed in affetti vi si trovano molti dei modelli (con diverso codice/nome) di cui abbiamo parlato in questo blog.

  3. Ciao , sono a segnalarvi anche la possibilità di riparare i telefonini cinesi, ed inoltre vi invito a controllare CELLULAR MAGAZINE del mese di Marzo 2010, dove hanno fatto due pagine di articolo sulla ” 2AD” mettendo in evidenza il fatto che è l’unica, azienda in Italia, ad offrire garanzia totale e sostituzione del prodotto in caso di problema. Consiglio a tutti di poter comprare telefoni cinesi su “2AD”, perchè io e i miei amici abbiamo comprato circa 20 telefonini e nessuno di noi fino adesso ha avuto problemi, considerando che il primo l’abbiamo comprato nel mese di novembre 2009. Ricordo a tutti che una volta comprati i telefonini in cina, è problematico poterli rimandare indietro, perchè il 90% dei telefonini, non sono coperti da garanzia , quindi conviene sempre rivolgersi a qualcuno in Italia, ho pagato in prima persona questa esperienza.
    Mario

  4. Piccola puntualizzazione sulla questione brevetti:
    http://hopmobile.it/default.asp?P=57&N=IL%20TRIBUNALE%20DI%20MILANO%20TUTELA%20IL%20TELEFONO%20CELLULARE%20&IDNews=11

    Purtroppo, in Italia, sulla questione dei dual sim è venuta a crearsi una situazione molto strana, ma tant’è!
    Ad oggi, anche NGM è stata denunciata, come è accaduto con Samsung.
    I futuri dual sim Nokia, probabilmente in Italia non arriveranno, se non con la vendita di prodotti import (che nel caso di Nokia non pregiudica la garanzia) purtroppo saranno due modelli basici, va evidenziato per completezza che erediteranno -quasi con certezza- il problema audio della nuova serie 16XX e 12XX.

    Alla prossima.

    – bird

  5. Vero. Ho seguito la questione un po di tempo fa. Comunque il suddetto brevetto si riferisce all’utilizzo di un solo impianto di ricetrasmissione per gestire più schede. Non rientrano in quella categoria gli apparati che hanno due distinti impianti: NGM Supreme, Black Angel, Kristal, Lilith e DG689.

    Per quanto mi riguarda, reputo assurde l’esistenza e la validità di un tale brevetto. Qualcosa che può davvero minare il mercato, che non farà sicuramente bene all’utenza Italiana.

    Per tali motivi ho quindi scelto di non parlare dei modelli Hopmobile. Volevo acquistare il T-Logic MBDS1 ma, quando ho saputo che “rispetta quel brevetto” mi sono ben guardato dal farlo.
    Sono libero di scegliere, e scelgo di non dare neanche un centesimo ai detentori di quel brevetto 🙂

  6. Salve,
    vorrei la vostra email per avere alcune informazioni. Fate recensioni su prodotti ? O meglio video recensioni ? Stiamo per aprire un portale molto grosso e siamo molto forte sui dual sim. Ma molto, abbiamo i prezzi più bassi del web. Il nostro portale è un progetto di circa 5 anni che adesso sta venendo a galla. Fate videorensioni ? Pubblicità. Vorrei collaborare con voi. Attendo vostre. Cordialmente. Mark

  7. Ciao sapreste dirm se su un cect i10 posso installare la tastiera a 12 tasti per scrivere i mex in modalita t9??
    aspetto vostri aggiornamenti!

  8. Ciao , mi potresti comunicare i codici per il mio cect g 5 che non riesco ad usarlo visto non si sente nulla nemmeno con il volume al massimo !

  9. La mia esperienza di acquisto di cellulari dual sim di produzione cinese è stata positiva: ho comprato un android dual sim CJ W002 dalla Marotec – sito http://www.marotec.it – ottimo telefono, molto versatile, di costo accettabile rispetto agli altri dual android (solo 159 euro), specialmente se paragonato ai costosissimi cellulari della NGM (che sono sempre di produzione cinese e inspiegabilmente molto più cari degli altri dello stesso livello qualitativo). Devo anche segnalare di aver riscontrato un ottimo servizio di assistenza tecnica, fatto più unico che raro nel panorama italiano della telefonia mobile d’importazione…

  10. Buon giorno, mi è stato regalato un Iphone 3 “cinese” che però purtroppo ha smesso di funzionare, in verità si accende riceve perfettamente ma non si riesce più a sbloccare il touch screen.
    A chi posso rivolgermi a torino.
    grazie

Lascia un commento